Loading...
MAN_TGE
Mar
26
2018
  •  Il MAN eTGE sarà prodotto in serie da luglio
  • Il MAN eTGE è ideale per la distribuzione nelle aree urbane

MAN avvia la commercializzazione di un furgone completamente elettrico, un passo ulteriore verso un trasporto a emissioni zero nelle aree metropolitane. Il MAN eTGE soddisferà la domanda di distribuzione e trasporto merci nelle aree urbane grazie al suo motore elettrico con un’autonomia fino a 160 chilometri e un carico utile da 950 a 1.700 kg (in base all’omologazione di 3,5 o 4,25 t).

Da quasi dieci anni, MAN Truck & Bus sta lavorando su innovativi sistemi di distribuzione in ambiente urbano. Le città si trovano sempre più di fronte alla sfida di conciliare un clima salubre e il rispetto della qualità della vita dei propri abitanti, con il trasporto delle merci e le consegne nelle aree più centrali. Questo problema implica lo sviluppo di idee per ridisegnare il traffico merci cercando di trasferirlo fuori città, oltre alla ricerca di nuovi concetti di trasporto. In quest’ottica, MAN Truck & Bus ha presentato negli ultimi anni molteplici idee e studi per il trasporto di merci e persone e la commercializzazione del primo TGE di serie completamente elettrico è un ulteriore conferma di questo impegno.

Circa il 70% dei veicoli commerciali leggeri, utilizzati nelle aree urbane, percorre in media meno di 100 chilometri al giorno prevalentemente a velocità ridotta. Partendo da questi dati, il MAN eTGE con la sua autonomia di 160 chilometri copre circa i tre quarti di tutti i trasporti urbani. Diventerà quindi normale, come lo è diventato per i telefoni cellulari, collegare (di solito durante le ore notturne) il veicolo elettrico alla rete elettrica per caricarlo per il giorno successivo.

I tempi di ricarica variano: una stazione da 40 kW carica una batteria fino all’80% in 45 minuti. Il MAN eTGE può essere ricaricato e riportato a piena capacità operativa in meno di cinque ore e mezza tramite un caricatore da parete in corrente alternata, mentre sono necessarie circa nove ore per una carica completa con una rete da 220 V CA. Con una corretta manutenzione, la batteria ricaricabile da 36 kWh perde solo il 15% circa della sua capacità dopo dieci anni e 2 mila cicli di ricarica. Inoltre, i singoli moduli di sei o dodici celle possono essere sostituiti anche separatamente. I moduli si trovano sotto il piano di carico che è leggermente più alto, come quelli utilizzati per le versioni Diesel con trazione posteriore.

La trazione anteriore elettrica del MAN eTGE prevede un motore sincrono con potenza massima di 100 kW; la coppia di 290 Nm è istantanea e può essere utilizzata a tutte le velocità, assicurando un’eccellente maneggevolezza. Alla velocità massima di 90 km/h il consumo è di circa 20 kWh per 100 chilometri.

Come la capacità di carico, anche i sistemi di assistenza all’autista non sono stati penalizzati dalla tecnologia elettrica. Il MAN eTGE dispone di una gamma completa di dotazioni standard di serie, tra le quali il sistema di navigazione, che favoriscono una guida più facile e sicura. Naturalmente, come per tutti i TGE, l’assistente alla frenata di emergenza (EBA) è di serie.

Nella fase di lancio, il MAN eTGE può essere ordinato con passo standard e tetto alto. L’offerta è rivolta principalmente alle flotte con un servizio di assistenza su misura per soddisfare le loro esigenze. I primi contratti di vendita sono già stati firmati e i primi furgoni elettrici MAN saranno presto utilizzati nelle principali aree metropolitane europee.