Loading...
MAN Lion's City A78_ATV_3
Giu
12
2019

Entrano in servizio, nella flotta di ATV Verona, 11 nuovi MAN Lion’s City A78. Dopo la consegna, lo scorso anno, di 42 nuovi autobus MAN Lion’s City (15 veicoli snodati A23 e 27 modello A78), la società, che gestisce il trasporto pubblico nella città di Verona, ha scelto nuovamente MAN per arricchire ulteriormente il parco veicoli.

Nell’ambito di un grande piano di rinnovo del proprio parco macchine ATV ha scelto di completare l’attuale flotta con l’acquisto di ulteriori 11 veicoli MAN Lion’s City che verranno impiegati nella gestione delle tratte extraurbane garantendo, ai propri passeggeri, un trasporto ed un servizio confortevole, sicuro e dalle ridotte emissioni inquinanti.

I nuovi MAN Lion’s City LE U A78, identici a quelli consegnati lo scorso settembre, sono autobus classe II Low Entry a due assi con 43 posti a sedere, 32 in piedi e un posto disabile che può essere sostituito da 4 ulteriori posti in piedi. I veicoli sono equipaggiati con motore MAN D0836 E6 a sei cilindri, 6,8 litri di cilindrata e cambio automatico con rallentatore idraulico ZF6. I veicoli hanno due porte per l’accesso e la discesa dei passeggeri, nella porta posteriore è presente anche una pedana per consentire una salita agevole anche alle persone con ridotta mobilità e alle mamme con passeggino.

Completano le dotazioni di bordo un sistema di telecamere per il controllo della porta posteriore e dell’area retrostante i veicoli nelle fasi di retromarcia, il sistema di videosorveglianza per la sicurezza di autista e passeggeri, l’impianto per lo spegnimento automatico di principi d’incendio nel vano motore e il road scanner che registra le immagini stradali e che risulta utile per ricostruire la dinamica in caso di incidente.

Nell’ampia offerta di prodotto MAN, le due tipologie di Lion’s City, urbano con veicoli snodati a metano ed extraurbano con veicoli da 12 metri a gasolio E6, sono quelle che meglio rispondono alle esigenze di ATV per gestire il trasporto pubblico avendo cura del comfort e della qualità di vita a bordo dei propri passeggeri rispettando altresì l’ambiente.