Loading...
P_Bus_EOT_Skyliner50ff
Mag
02
2017

Il 26 aprile 1967, il primo NEOPLAN Skyliner è entrato in linea di montaggio. Da allora, il primo Bus da turismo a due piani al mondo ha vissuto una storia straordinaria.

  • Konrad Auwärter ha sviluppato il primo pullman da turismo a due piani al mondo, 50 anni fa
  • Da allora sono stati venduti quasi 5000 NEOPLAN Skyliner
  • Dal 2012 la settima generazione di Skyliner ha continuato la storia di successo di questo Bus.

Nella primavera del 1967, il giovane Konrad Auwärter ha sorpreso il mondo Bus con la sua idea. Un veicolo a due piani? Inimmaginabile al momento. Ma il figlio più giovane di Gottlob Auwärter credeva veramente nel suo progetto e trasformò in realtà il primo NEOPLAN Skyliner. Per dimostrare la sua idoneità all’uso quotidiano, ha guidato il pullman di 12 metri da Stoccarda a Bruxelles. “A quel tempo, nessuno credeva che fosse possibile guidare un due piani in autostrada senza schiantarsi. Ma siamo riusciti a togliere tutti i dubbi” ha ricordato Konrad Auwärter all’evento di anniversario, dove ha aperto un nuovo caso di visualizzazione nel MAN Bus Forum. Dal 1969 in poi, le più rinomate aziende di trasporto hanno scelto di utilizzare NEOPLAN Skyliners.

E il NEOPLAN Skyliner sapeva impressionare. Il fondatore del Bus a due piani per eccellenza non solo può ricorrere a molti anni di tradizione, ma anche alla grande considerazione tra i propri clienti – fino ad oggi quasi 5000 NEOPLAN Skyliners hanno viaggiato sulle strade di tutto il mondo offrendo ai passeggeri una dimensione di Viaggio unica e di lusso. Questa flotta mondiale include alcuni esempi particolarmente d’effetto, come il Megaliner a quattro assi o il Jumbocruiser a doppio ponte articolato. E molti clienti avevano anche piani fuori dagli schemi per il NEOPLAN Skyliner: ad esempio, il doppio ponte dalla Germania è stato utilizzato come un pullman a quattro assi da 15 m a Cape Canaveral, come navetta per un casinò di Philadelphia e come casa mobile per un Pellegrinaggio di una famiglia reale araba.

“Il team bus che abbiamo costruito nel 1995 per il campione del mondo di Formula 1 Keke Rosberg è stato una creazione particolarmente emozionante per tutti i nostri colleghi in fabbrica. Rosberg ha visitato diverse volte la fabbrica per aggiungere altre definizioni a questo veicolo. Il punto forte era il tetto in acciaio inox con ringhiere ribaltabili. Era il più alto livello di architettura bus! I dipendenti erano molto orgogliosi di quel mezzo”, spiega Auwärter.

Il NEOPLAN Skyliner è ora alla sua settima generazione, ma non ha perso nessuna delle peculiarità che lo hanno reso unico, come dimostrato dai suoi numerosi riconoscimenti. Ad esempio, l’anno scorso l’autobus ha portato a casa il premio IBC (International Bus Competition) e il premio di sostenibilità del Busplaner, una rivista per le compagnie di autobus e gruppi di viaggi. Anche il design NEOPLAN è leggendario ed è stato premiato con riconoscimenti internazionali di rilievo in diverse occasioni nel passato. Altrettanto elevate erano le attese su Stephan Schönherr, MAN Head of Design Bus e il suo team di design esperto nella progettazione della settima generazione Skyliner.

Linee chiare e bordi affilati in vetro e lamiera sono combinati con aerodinamica senza compromessi che fissano nuovi standard nella classe premium dei coach. Le linee costanti, il design “Sharp Cut” premiato da NEOPLAN, costituiscono la linea inimitabile del due piani della famiglia Neoplan, lo Skyliner. Questa nuova interpretazione vede caratteristiche di design tradizionali, come le finestre inclinate in avanti, armoniosamente abbinate a nuovi elementi di stile, come il taglio a diamante nelle finestre laterali superiori, le sfumature modellate verso la parte posteriore su entrambi i lati e un’estremità frontale impressionante.

E la storia di successo continua: A fianco del suo utilizzo come coach di lusso, NEOPLAN Skyliner sta convincendo sempre più aziende e comunità di trasporto come un veicolo adatto all’utilizzo di intercity. Con l’accreditamento di classe II, questo pullman offre un’enorme capacità di passeggeri con un’elevato livello di comfort, ad esempio nei collegamenti tra regioni rurali e centri regionali o come trasporto scolastico. Il livello più elevato di sicurezza e di economia è garantito grazie ai vari sistemi di assistenza disponibili, come la frenata di emergenza, il sistema di controllo della corsia, il rilevatore di fatica MAN AttentionGuard, il cruise control adattivo, il MAN EfficientCruise, basato sulla topografia UOM con la funzione EfficientRoll e altri comandi elettronici per standard di altissimo livello.