Loading...
P_Bus_EOT_LionsCity12E_2018-04
Dic
06
2018

Presso l’impianto polacco MAN, i preparativi per la produzione di veicoli completamente elettrici passano alla fase operativa. Circa 27,4 milioni di euro sono stati investiti nella struttura.

  • La struttura produttiva di Starachowice ha ricevuto l’approvazione per l’assemblaggio del bus elettrico
  • La produzione in serie del MAN Lion’s City E (nella foto allegata) inizierà nel 2020
  • I lavori saranno completati entro la fine del 2021

I processi di modernizzazione e preparazione dell’impianto per la produzione di bus completamente elettrici sono già stati avviati presso lo stabilimento MAN nella città polacca di Starachowice. MAN Bus Sp.zo.o. Starachowice ha ricevuto ad agosto 2018 l’approvazione per espandere la propria attività fino a includere la produzione di autobus elettrici all’interno della “Starachowice” Special Economic Zone. L’investimento necessario per l’avvio della produzione di autobus elettrici è stimato in circa 118 milioni di zloty polacchi (circa 27,4 milioni di euro). Il completamento dei lavori è previsto per la fine del 2021.

Questa è un’altra tappa importante nello sviluppo di questo impianto produttivo, centro di eccellenza per MAN nella produzione di autobus urbani a pianale ribassato dove l’anno scorso sono stati prodotti 1.724 autobus. L’espansione dello stabilimento di Starachowice pone le basi per la futura espansione di MAN verso veicoli a zero emissioni mantenendo la stessa elevata qualità di sempre. Prima che la produzione di serie inizi nel 2020, il progetto dovrà essere accuratamente sviluppato, nel rispetto dei requisiti di sicurezza e ottimizzando anche per i veicoli elettrici efficienza ed ergonomia.