Loading...
MAN eTGE_portavalori_WEB
Set
17
2020

All’inizio di agosto, all’azienda Prosegur, specializzata nel trasporto valori, è stato consegnato il primo veicolo blindato a propulsione elettrica. Si tratta di un furgone MAN eTGE, 100% elettrico, appositamente allestito da Stoof International, per il trasporto denaro.

Nel settore della logistica, la tutela dell’ambiente e la sostenibilità sono aspetti chiave della redditività futura di un’azienda. All’inizio di agosto, un MAN eTGE con allestimento speciale, studiato e realizzato dal carrozziere STOOF, è stato consegnato alla società di trasporto di denaro e valori Prosegur direttamente presso la sede dell’allestitore a Borkheide vicino a Potsdam. Il nuovo veicolo della flotta di Prosegur è il primo furgone elettrico blindato al mondo, allestito per il trasporto di denaro. “Dato che il nostro Gruppo trasporta in sicurezza l’equivalente di 550 miliardi di euro ogni anno utilizzando diverse tipologie di veicoli, è di vitale importanza, iniziare la sperimentazione di una nuova tipologia di motore in modo che si possa svolgere il proprio lavoro con un occhio attento all’ambiente”, afferma Jochen Werne, Chief Development Officer di Prosegur Deutschland.

Il furgone MAN TGE 3.140 E, che verrà impiegato da Prosegur sulle strade di Potsdam, è stato è stato allestito da Stoof International con blindatura di livello FB3. L’allestitore ha dovuto affrontare la sfida di realizzare una struttura protettiva e resistente ma allo stesso tempo estremamente leggera.

Prosegur ha quasi 900 veicoli su strada in tutta la Germania, sia per il trasporto interregionale che per le operazioni all’interno delle città. Quando si tratta di operazioni in città, i veicoli coprono distanze brevi, generalmente da 60 a 70 chilometri al giorno. Con un’autonomia da 120 a 130 chilometri (120 km secondo l’attuale ciclo WLTP) in un contesto urbano, l’autonomia dell’eTGE è più che adeguata. Ed è durante le operazioni di trasporto di denaro all’interno della città che il conducente può sfruttare le numerose funzionalità che equipaggiano il MAN eTGE. Il MAN eTGE dispone di un sistema di assistenza al parcheggio con protezione delle fiancate, una telecamera per la retromarcia, un sistema di controllo della velocità, un sistema di monitoraggio della distanza con funzione di frenata di emergenza City, assistente alla frenata di emergenza (EBA) e fari a LED.

Prosegur sta ora testando il veicolo elettrico. Una delle sfide che l’azienda dovrà affrontare nelle attività quotidiane è il carico utile. La capacità di carico del veicolo è limitata dalla presenza di una struttura blindata di sicurezza che è obbligatoria nell’industria del trasporto di denaro e valori. Ma anche questo aspetto non rappresenta un problema per il Chief Development Officer di Prosegur Deutschland: “La trasformazione può essere raggiunta anche in condizioni complesse”, afferma con certezza Jochen Werne. “Siamo fiduciosi che i nostri obiettivi ecologici ed economici siano compatibili”. Se la fase di test fornirà riscontri positivi, Prosegur in futuro potrebbe acquistare altri veicoli con trazione elettrica.