Nuovo MAN TGE.
Non è un Van. E’ un MAN.

Con il Nuovo veicolo commerciale TGE (Trucknology Generation Express) MAN entra nel mondo dei furgoni e amplia la gamma di prodotti partendo da una massa totale a terra di 3,0 tonnellate.

Offrendo veicoli da 3,0 a 44 tonnellate, MAN si afferma come un fornitore full-range che ha la soluzione giusta per ogni sfida nel campo dei trasporti. Con il nuovo TGE, MAN applica anche nel campo dei furgoni l’orientamento al cliente proprio del settore dei camion. L’attenzione si concentra quindi sempre sulla soluzione migliore per il cliente e il suo business. Comuni a tutte le applicazioni sono i consumi più bassi di tutta la classe dei furgoni, con lo straordinario valore di cW di 0,33, e le basse spese di manutenzione e riparazione, caratteristiche grazie alle quali il nuovo MAN TGE entusiasma con il miglior Total Cost of Ownership (TCO).

Oltre al furgone chiuso e alla versione finestrata, le carrozzerie disponibili comprendono anche telai con cabina singola e doppia. Naturalmente i telai possono essere ordinati con la predisposizione “in fabbrica” di un gran numero di allestimenti. Per il nuovo MAN TGE sono possibili due interassi, tre altezze del tetto e tre lunghezze del veicolo. Le lunghezze della versione furgonata vanno da 5.983 mm a 6.833 mm fino al MAN TGE da 7.388 mm con grande sbalzo. Le altezze del veicolo possono essere di 2.340 mm, 2.575 mm e 2.800 mm. Una combinazione adeguata consente quindi un volume massimo dello spazio di carico di 18,3 metri cubi. E questo spazio è sempre ben illuminato da luci a LED. Il modello base del MAN TGE ha una massa totale a terra di 3,0 tonnellate, mentre il più pesante raggiunge le 5,5 tonnellate. Si possono inoltre trainare altre 3,5 tonnellate agganciando un rimorchio. Il carico utile massimo della versione da 3,5 tonnellate è davvero eccezionale, dato che infatti è in grado di trasportare anche 1,5 tonnellate.

Sono disponibili diverse varianti di trazione. A seconda della massa totale a terra sono possibili trazione anteriore, posteriore e integrale, combinate a scelta con un cambio manuale a 6 marce o automatico a 8 marce. Nel MAN TGE viene lanciata una generazione di motori diesel completamente nuova. Il quattro cilindri è stato inoltre sviluppato appositamente tenendo conto delle “dure” condizioni a cui è sottoposto un veicolo commerciale. La priorità assoluta è stata quindi data a robustezza e consumi ridotti. Queste caratteristiche sono ora riunite nel MAN TGE, che promette quindi di raggiungere nuovi grandi risultati sia in termini di consumi sia di emissioni. Il motore da 1.968 cm3 è disponibile con 75 kW / 102 CV, 90 kW / 122 CV, 103 kW / 140 CV e 130 kW / 177 CV.

Con il TGE il veicolo commerciale non è più solo un posto di lavoro, ma diventa un ambiente confortevole. Numerosi scomparti ben studiati agevolano il lavoro quotidiano del conducente. Imbottitura e profili dei sedili di guida, disponibili in quattro versioni, convincono sia per la comodità nei lunghi tragitti che per la tenuta laterale e soddisfano davvero ogni desiderio. I rivestimenti resistenti garantiscono infine una lunga durata utile.

Con il sistema di assistenza alla frenata di emergenza EBA (Emergency Brake Assist) di serie, MAN fornisce un contributo fondamentale alla sicurezza stradale. Qui appositi sensori rilevano distanze critiche dai veicoli che precedono e aiutano a ridurre lo spazio di arresto. La funzione di frenata di emergenza City frena inoltre automaticamente il veicolo a velocità basse, riducendo così una delle più frequenti cause di incidente, diminuendo tempi di fermo e spese di riparazione e infine aumentando il valore residuo.