Loading...
SAIS Palermo
Lug
23
2018

L’azienda palermitana ha recentemente aggiunto alla propria flotta quattro MAN Lion’s Coach R10 per gestire le linee regionali e due MAN Lion’s Coach R08 per le tratte nazionali.

 SAIS Autolinee nasce nel 1926 grazie all’intraprendenza dell’ingegner Antonio Scelfo che ottiene la concessione dell’autolinea “Enna-Scalo Ferroviario”, dando così vita al primo nucleo di quella che sarebbe diventata una importante realtà nel panorama del trasporto pubblico su gomma. Oggi come allora, cortesia, puntualità, attenzione alla qualità del servizio e un’accurata manutenzione della flotta fanno di SAIS Autolinee un riferimento per il trasporto pubblico in Sicilia e dall’isola verso il resto d’Italia.

La mission aziendale ribadisce che la soddisfazione dell’utente è fondamentale per il successo aziendale nel rispetto e nella tutela dell’ambiente. Manutenzione e pulizia, grazie al costante monitoraggio delle officine interne, contribuiscono quindi a garantire il migliore comfort di viaggio. Proprio in quest’ottica si inserisce il recente acquisto, per la flotta SAIS Autolinee, di sei nuovi MAN Lion’s Coach.

Si tratta di quattro MAN Lion’s Coach R10 con motore turbodiesel D26 Euro 6c a sei cilindri in linea di 12,8 litri e 460 cv, cambio automatizzato AS-Tronic e sistema EfficentRoll per ridurre ulteriormente i consumi. Questi veicoli dispongono di 55 posti a sedere, oltre a quelli di autista e hostess, mentre tra le dotazioni di bordo spiccano il locale toilette, selleria con poggiatesta e bordino in pelle, prese USB ogni due posti e cerchi in lega. Questi quattro MAN Lion’s Coach andranno a coprire le linee regionali Palermo-Catania, Palermo-Messina e Enna-Catania.

Completano l’acquisto due MAN Lion’s Coach R08 equipaggiati con la stessa motorizzazione e dotazione del modello R10, ma con allestimento a 63 posti a sedere, oltre a quelli di hostess e autista. Questi nuovi veicoli vengono impiegati sulle linee nazionali Palermo-Roma e Palermo-Milano.