Loading...
Consegna 1° MAN TGE ordinato in Italia
Ott
04
2017

Consegna presso il MAN Center Roma del primo MAN TGE 3.180 ordinato in Italia al Consorzio Terracirce. La mission? Assistenza ai semirimorchi dell’azienda su tutto il territorio nazionale.

“Abbiamo voluto questo MAN TGE per attrezzarlo a officina mobile e garantire un pronto intervento in tutta Italia ai nostri semirimorchi refrigerati, perché i trattori MAN TGX quelli non si fermano mai…” non poteva essere più esplicito Ennio Tullio, autotrasportatore dal 1978 e ideatore del Consorzio Terracirce, nell’accogliere nella flotta il nuovo MAN TGE 3.180.

Il Consorzio Terracirce ha la sua sede principale a Sabaudia, in provincia di Latina, e tre filiali a Fondi e Terracina, nella stessa provincia e poi a Bergantino, in provincia di Rovigo, oltre a una piattaforma logistica a Verona. Oggi al fianco di Ennio Tullio ci sono i due figli Giuseppe e Valentino, che stanno contribuendo alla incessante crescita che vede il Consorzio Terracirce, fondato nel 2012, a capo di una serie di società tutte riconducibili allo stesso gruppo.

La flotta si compone di 93 veicoli tra trattori e motrici di gamma pesante e media, dei quali oltre 70% sono MAN. A questi si aggiungono oltre un centinaio di semirimorchi coibentati perché l’azienda opera nella quasi totalità nell’ambito dei trasporti refrigerati su tutto il territorio nazionale, al servizio di diversi mercati ortofrutticoli del Centro-Nord Italia e delle principali aziende del settore alimentare, con particolare attenzione al trasporto delle carni.

“Il nome Terrecirce – spiega Giuseppe Tullio – è un omaggio al nostro territorio, il Circeo. L’obiettivo principale dell’azienda è di continuare a fornire un servizio sempre più efficiente ai nostri clienti, con un ammodernamento gestionale e tecnologico delle singole imprese consorziate. Proprio in questa direzione si muove anche l’acquisto del MAN TGE 3.180, che costituirà una garanzia in più per il pronto intervento su strada quando si potranno creare dei problemi: trasportiamo merce deperibile e ogni fermo può avere pesanti conseguenze. Fortunatamente dal 2012 abbiamo un rapporto molto stretto con MAN Italia e i tutti i TGX in forza alla nostra organizzazione ci hanno sempre soddisfatto: bassi consumi, affidabilità e versatilità perché si prestano a svariati impieghi. Il nostro obiettivo è di avere tutta la flotta MAN”.

Il MAN TGE 3.180 oggetto della consegna è un furgone a tetto alto, passo di 3.640 mm per una lunghezza totale di 5.966 mm e un volume di carico di 9,9 mq, con un’altezza interna di 1.961 mm e una larghezza utile di 1.832 mm. La motorizzazione è affidata a un turbordiesel di 2.0 litri per una potenza di 177 cv; il cambio è automatico a otto rapporti e la trazione anteriore.