Loading...
MAN Lions Coach  FC BAYERN
Ott
18
2017

MAN e NEOPLAN presentano nella cittadina belga di Kortrijk autobus urbani, interurbani e turistici all’avanguardia: i veicoli della mobilità di domani. L’attrazione principale dello stand è il nuovo MAN Lion’s Coach, che celebra con questa fiera il suo debutto ufficiale.

  • MAN Truck & Bus presenta cinque autobus nello stand del padiglione 2 e altri quattro nell’area esterna per i test.
  • Per la prima volta il MAN Lion’s Coach viene presentato nella versione a due assi da 13 m.
  • Offerta completa di consulenza su soluzioni di trasporto, finanziamenti e servizi post-vendita.

L’autobus è un aiuto importante per far fronte alle sfide sulle emissioni, traffico e mobilità accessibile a tutti per i trasporti pubblici, sia urbani sia a lungo raggio. Le persone che decidono di viaggiare in autobus hanno elevate esigenze di flessibilità, velocità, sicurezza e comfort, indipendentemente dal fatto che viaggino “solo” da una fermata alla successiva o intraprendano un lungo viaggio. Questo il motivo per cui MAN Truck & Bus, con i marchi MAN e NEOPLAN, offre i veicoli adatti per molteplici finalità d’uso, di cui presenta una selezione alla fiera Busworld 2017 a Kortrijk. Gli esperti dei vari settori forniscono inoltre consulenza su temi quali MAN Transport Solutions, MAN Financial Services e MAN Service.

 

Prima apparizione in pubblico del nuovo MAN Lion’s Coach

La principale attrazione dello stand è il MAN Lion’s Coach che qui in fiera celebra la prima mondiale ufficiale all’insegna del motto “Sotto il segno del Leone”. Un motto che è anche un programma: lo sguardo dei visitatori è subito catturato dal rinnovato design degli autobus MAN. Il nuovo MAN Lion’s Coach convince però non solo per il design, moderno e senza tempo, ma anche per la sua economicità. Il due assi da 13 m (13.091 mm) di lunghezza offre fino a sei posti in più rispetto alla versione da 12 m. Quest’autobus turistico è dotato di motore diesel a 6 cilindri D2676 LOH da 460 CV (338 kW) con cambio automatizzato a 12 marce MAN TipMatic con dispositivo di aiuta all’avviamento MAN EasyStart. Anche in tema di sicurezza, il nuovo MAN Lion’s Coach fissa nuovi standard: grazie ai componenti di acciaio ultraresistenti e alla tecnologia brevettata “tubo in tubo” per la rollbar, questo nuovo autobus turistico soddisfa la norma di sicurezza ECE R66.02 e può assorbire il 50% in più di energia da collisione. Alla sicurezza e all’efficienza provvedono anche i fari principali a led e i fari posteriori, nonché numerosi sistemi di assistenza come, per esempio, il sistema di sorveglianza della corsia LGS con avviso tattile, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza, il sensore della luce e quello della pioggia, la regolazione della velocità di marcia (FGR) MAN EfficientCruise con la “modalità sailing” EfficientRoll basata sulla topografia, nonché il MAN AttentionGuard. Nel vano motore del MAN Lion’s Coach è inoltre alloggiato un impianto antincendio.

Saliti su questo autobus turistico, un solo sguardo basta per capire come i progettisti abbiano dato la massima importanza al look accattivante e all’efficienza anche per gli interni. Una banda luminosa continua a led rischiara, per esempio, l’area del tetto con il suo “warm white”. Nel complesso, MAN punta su colori più chiari e più freschi, come pure su un’atmosfera piacevole. Le maniglie e i corrimano di acciaio inossidabile conferiscono al veicolo una nota di raffinatezza.

 

Il multifunzionale: MAN Lion’s Intercity

Con il MAN Lion’s Intercity, MAN presenta la soluzione ideale per il trasporto urbano, extraurbano e scolastico. Con i suoi 63 posti “Intercity Xtra Lite”, il MAN Lion’s Intercity in esposizione, in una tipica versione scuolabus, offre spazio in abbondanza per i passeggeri e, nonostante questo, convince anche per l’ottima manovrabilità. In tema di sicurezza, il MAN Lion’s Intercity surclassa la concorrenza: è l’autobus interurbano più sicuro sul mercato. Un risultato a cui contribuiscono, tra le altre cose, il rispetto della resistenza al ribaltamento prevista dalla ECE R66.02, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza e numerosi altri sistemi di assistenza. La trazione è affidata a un motore diesel a 6 cilindri da 290 CV (213 kW). Un segnale acustico avvisa non appena le porte si aprono o si chiudono a garanzia, soprattutto nel trasporto interurbano e scolastico, della sicurezza dei passeggeri, sia quando salgono sia quando scendono. L’elevatore per sedie a rotelle montato alla porta 2 dimostra come anche le persone con mobilità ridotta possono essere trasportate senza problemi e come sia possibile rendere loro salita e discesa il più comode possibile.

 

È tempo di minori emissioni: MAN Lion’s City Hybrid

Da molti anni MAN sviluppa il tema delle trazioni alternative negli autobus urbani con l’intento di ridurre al minimo le emissioni nel trasporto pubblico. Già dal 2010, con il MAN Lion’s City Hybrid, MAN offre un autobus urbano con una trazione dalle emissioni particolarmente basse: l’autobus ibrido consuma fino al 30% in meno di carburante all’anno. Questo significa ogni anno fino a 26 tonnellate in meno di CO2 rispetto alla motorizzazione tradizionale. Poiché la tecnologia ibrida fornirà anche in futuro un contributo importante alla riduzione delle emissioni, anche al Busworld MAN presenta un MAN Lion’s City Hybrid. Questo veicolo, lungo 11.980 mm, dispone in particolare di ampie porte rototraslanti interne con avviso di chiusura porta ottico e acustico, funzione kneeling, un posto per sedia a rotelle o carrozzina, nonché le sospensioni pneumatiche elettroniche ECAS. Sia l’illuminazione all’interno del veicolo sia quella per i fari posteriori e la luce di marcia diurna sono realizzate con led. Il controllo elettronico della stabilità ESP, il sensore della luce e quello della pioggia, il monitoraggio della pressione degli pneumatici per tutti gli assi e ulteriori sistemi di assistenza garantiscono inoltre un’elevata sicurezza.

 

5.000 autobus in 50 anni: NEOPLAN Skyliner

Per il NEOPLAN Skyliner il 2017 è un anno straordinario: 50 anni fa aveva inizio la storia di successi dell’autobus turistico a due piani e quest’anno, al Busworld 2017 a Kortrijk, sarà consegnato il 5.000° NEOPLAN Skyliner. Allo stand i visitatori possono apprezzare questo autobus turistico a due piani con un ampliamento speciale del MAN Bus Modification Center. Ora, accanto al salotto, nel piano inferiore si trovano quattro tavoli e una moderna cucina a L, un sistema di infotainment e una toilette a depressione, come quelle degli aerei. Gli esperti del Bus Modification Center, che danno forma concreta ai desideri particolari dei clienti per gli autobus di linea e quelli turistici, forniscono consulenza su possibili dotazioni, trasformazioni su misura, soluzioni multimediali innovative o lussuose cucine di bordo. A tenere desta l’attenzione all’interno del NEOPLAN Skyliner ci pensa il nuovo sistema Colour & Trim che punta su colori più chiari e più freschi. In totale su quest’autobus di lusso trovano comodamente posto 76 passeggeri. A garantirne il buon viaggio, un motore Diesel da 500 CV (368 kW), il cambio automatizzato a 12 marce MAN TipMatic con Intarder e dispositivo di aiuto all’avviamento EasyStart, nonché gli ammortizzatori elettronici (CDS). I cinque finestrini dell’uscita d’emergenza nel piano superiore formano un tetto in vetro quasi continuo che garantisce molta luce naturale. Alla sicurezza provvedono inoltre il sistema di sorveglianza della corsia LGS con avviso tattile, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza, il sistema di regolazione della velocità in funzione della distanza di sicurezza ACC, il MAN AttentionGuard, un impianto rilevatore di fumo nel vano bagagli, nonché l’impianto antincendio nel vano motore.

 

L’accesso al segmento Premium: NEOPLAN Tourliner

La famiglia NEOPLAN si arricchisce di un altro veicolo: il nuovo Tourliner presentato alla Busworld in Belgio. Elevato comfort di viaggio, tecnologia moderna nonché un design esclusivo e aerodinamico sono i tratti che contraddistinguono il NEOPLAN Tourliner. Con i sedili VIP 2+1 in mostra, al NEOPLAN Tourliner si schiude un nuovo segmento. I suoi 30 posti lussuosi permettono nuovi modelli di business, come per esempio i viaggi d’affari in autobus. Il veicolo esposto in fiera è dotato, tra le altre cose, di retrocamera e telecamera per la visione anteriore e posteriore, che rendono la guida al conducente quanto più semplice e sicura, anche nelle strette vie dei centri cittadini o nei parcheggi. Il piacere di guida è assicurato dal motore Diesel a 6 cilindri da 420 CV (309 kW) e dal cambio automatizzato a 12 marce MAN TipMatic. Anche sul piano della sicurezza il NEOPLAN Tourliner non lascia affatto a desiderare: l’impianto rilevatore di fumo montato nel vano bagagli e nel quadro elettrico principale rileva gli incendi prima ancora della formazione delle fiamme e dello sviluppo di calore. A garantire un viaggio sicuro con il nuovo NEOPLAN Tourliner, tanto al conducente quanto ai passeggeri, pensa poi tutta una serie dei più moderni sistemi di assistenza alla guida. L’autobus Premium è dotato inoltre di un antifurto e, per permettere ai passeggeri di usare notebook, tablet o smartphone, tutti i sedili sono dotati di prese USB.

 

I test nell’area esterna

Chi vuole mettersi al volante e provare direttamente la sensazione di guida di un autobus MAN o NEOPLAN deve semplicemente recarsi nell’area esterna. Qui sono disponibili per una prova su pista un MAN Lion’s City CNG, il nuovo NEOPLAN Tourliner C a due assi di 13,1 m di lunghezza e il NEOPLAN Skyliner Interurban con omologazione in classe 2. Gli interessati troveranno ad attenderli anche un nuovo MAN Lion’s Coach C a due assi di 13 m di lunghezza. Questo veicolo presenta una configurazione su specifiche di costruzione francesi ed è dotato di ascensore, prolunghe del pianale, una toilette e 59 sedili passeggero.